Le star della moda di Instagram guadagnano sino a 60.000 Dollari a Post

20 Maggio 2019 Minfluencer

Le star della moda di Instagram guadagnano sino a 60.000 Dollari a Post

Alcuni dei creatori del gusto più influenti del mondo della moda guadagnano fino a £ 60.000 per un singolo post su Instagram.

Un recente dibattito su Vogue su blogger di moda pagati per indossare abiti ha brillato i riflettori sul mondo dei post sponsorizzati e delle sponsorizzazioni lucrative.

Dopo essere stati definiti “patetici”, “ridicoli” e “imbarazzanti”, un certo numero di influencer ha sostenuto che questo tipo di lavoro non è diverso da una rivista patinata che scambia spazi pubblicitari con denaro contante.

Susie Bubble ha twittato: “I blogger che indossano abiti pagati o vestiti presi in prestito stanno semplicemente facendo l’equivalente più evidente di quel sistema di credito editoriale”.

Parlando in modo anonimo, un guru del social media ha dichiarato a The Independent che il tasso corrente per molti fashion blogger è di £ 20.000 per post Instagram sponsorizzato – ma alcuni possono guadagnare tre volte tanto.

Ha trasformato un hobby di una volta in un passatempo incredibilmente redditizio.

La sensazione di vlogging Zoe Sugg, ad esempio, ha iniziato il suo canale YouTube nel 2009 e ha accumulato 9,5 milioni di follower su Instagram. Ora guadagna uno stipendio di 50.000 sterline al mese e ha un patrimonio netto di circa 3 milioni di sterline.

Quelli con un peso nel mondo della moda di fascia alta possono guadagnare molto di più.

I social media stanno diventando sempre più potenti nel mondo della moda, offrendo accesso immediato a un pubblico molto più ampio rispetto alla normale pubblicità stampata.

Portia Shaw, azienda di pubbliche relazioni focalizzata sulla moda, ha detto: “Si può vedere subito il ritorno piuttosto che le riviste in cui bisogna aspettare per un certo periodo di tempo per vedere la vendita”.

Candace Fremder, senior account director presso lo studio PR Thrsxty, ha aggiunto: “Per accedere a importanti e rilevanti contenuti sui social media, i brand pagano ovunque da £ 1.500 a £ 300.000 per post Instagram, a seconda del livello di influenza.

“Per un talento di tipo A-list hai un punto di partenza di £ 50.000 per post.

“Gli influencer forniscono un canale immediato per i marchi per connettersi con il consumatore desiderato in un modo unico e genuino. Nel panorama odierno, i consumatori sono più propensi ad acquistare prodotti consigliati da una star social media fidata e idolatrata rispetto a prodotti promossi attraverso canali pubblicitari tradizionali “.

Che piaccia o no ai redattori di Vogue, queste donne stanno cambiando il ritmo dell’industria della moda e coltivano la posizione del blogger sartoriale con grande stima. È un modello di business che non può essere discusso.

, , , ,