Influencer marketing 2019: sette statistiche chiave che devi conoscere

13 Giugno 2019 Minfluencer

Influencer marketing 2019: sette statistiche chiave che devi conoscere

Il marketing dell’influencer sta diventando un settore molto redditizio. Come cambierà nel 2019 e in che modo i marketer possono tenere il passo con le ultime tendenze?

Il marketing dell’influencer sta diventando un settore molto redditizio. Come cambierà nel 2019 e in che modo i marketer possono tenere il passo con le ultime tendenze?

Influencer sono ovunque sui social media. Influencer marketing sta diventando una professione a tempo pieno per molte star di Internet, mentre le celebrità stanno anche trovando reddito aggiuntivo.

Che cosa significa l’ aumento dell’influencer marketing per gli addetti al marketing? Come possono aggiustare le loro strategie per beneficiare dell’influencer marketing nel 2019?

Stiamo esaminando quattro aree chiave dell’influencer marketing:

– Scegli il giusto influenzatore e canale
– Costruire la fiducia
– Concentrandosi sull’autenticità
– Misurazione del ROI

Queste quattro aree influenzeranno le nostre strategie 2019 e qui ci sono alcune statistiche importanti da considerare.

Statistiche chiave su influencer marketing da sapere per il 2019:

1. Il marketing dell’influencer diventerà un’industria da 10 miliardi di dollari entro il 2020.

Il marketing dell’influencer è un settore in crescita e molti marketer sembrano pronti a investire in esso. Si stima che il settore raggiungerà $ 10 miliardi entro il 2020, il che significa che la concorrenza sarà più alta tra i marketer che cercano di sigillare le partnership con celebrità influenti.

Fortunatamente, non tutti gli influencer hanno una reputazione consolidata e c’è ancora l’opportunità di raggiungere micro influencer o nano per ottenere il massimo dal budget.

2. Il 94% dei marketer ritiene che “la trasparenza e l’autenticità siano la chiave per influencer marketing success”.

Sta diventando sempre più difficile dire se un influencer è davvero influente. L’ascesa di falsi follower e bot sta facendo emergere la necessità di concentrarsi maggiormente sulla trasparenza e l’ autenticità .

Instagram sta già lavorando alla cancellazione di follower falsi, mentre le linee guida FTC richiedono collaborazioni più trasparenti tra influencer e marchi.

Questo è anche importante per gli utenti di Internet che vedono messaggi sponsorizzati con un’etichettatura chiara per evitare interpretazioni errate.

3. Il 39% degli account Instagram attivi con oltre 15k followers sono influenzatori.

Ti stai ancora chiedendo quale sia lo stato del marketing dell’influencer? Secondo Influencer DB, ci sono più di 558k influencer su Instagram che hanno più di 15k follower.

Ciò che è interessante anche nella stessa relazione è che l’81% di tutti gli influenzatori sono micro-influenzatori con follower da 15k a 100k.

Gli influencer con oltre 5 milioni di follower guadagnano l’ 1% di tutti gli influencer e sono probabilmente più appropriati per le grandi marche.

I micro-influencer possono essere più accessibili e talvolta più rilevanti per il tuo marchio e il tuo messaggio. Tutto ciò di cui hai bisogno è di ricercare i loro interessi e quanto sono appropriati per il tuo pubblico di destinazione.

4. Il 42% dei marketer ritiene che la questione principale dei follower e dei bot falsi sia la loro principale preoccupazione nell’influencer marketing.

L’autenticità e la trasparenza sono davvero importanti e gli esperti di marketing sono preoccupati per l’aumento dei follower falsi.

I robot rendono più difficile trovare i migliori influenzatori, ma le piattaforme sociali sembrano lavorare per ridurre il numero di bot esistenti.

Il modo migliore per verificare l’impatto di un influencer è monitorare l’engagement. I follower non indicano più l’influenza di qualcuno quindi assicurati di trascorrere il tempo giusto nella ricerca di un influencer prima di lavorare con loro.

5. Il 22% dei ragazzi di età compresa tra i 18 e i 34 anni ha effettuato un grosso acquisto dopo aver visto un influencer online che avalla l’articolo.

Le persone sono per lo più influenzate dai loro amici e conoscenti personali, ma gli influenzatori possono ancora influenzare le loro decisioni.

I giovani adulti hanno più possibilità di essere influenzati dagli influencer online. In effetti, il 22% di loro ha dichiarato di aver effettuato un grosso acquisto dopo aver visto un appoggio online di un influencer. Pertanto, se sei interessato a raggiungere i dati demografici più giovani, gli influencer possono aiutarti a incrementare le tue vendite, a condizione che tu porti l’influencer più rilevante per i tuoi follower.

6. L’84% dei marketer ritiene che la misurazione del ROI sarà fondamentale per il successo futuro dell’influencer marketing.

La misurazione del ROI dell’influencer marketing è una delle maggiori sfide per i marketer. Ci stiamo dirigendo verso un palcoscenico dell’influencer marketing, anche se è importante analizzare il successo delle tue collaborazioni con gli influencer.

Ecco perché l’84% dei marketer pensa che le migliori strategie di marketing degli influencer saranno in grado di misurare il loro ROI. Il futuro dell’influencer marketing dipende dalla nostra capacità di dimostrare il suo successo per giustificare il tempo e il budget che ci stiamo spendendo.

7. I marketer affermano che l’engagement è la metrica più comune al loro successo dell’influencer marketing
Quando si tratta di misurare il ROI, i marketer hanno parametri diversi su cui concentrarsi.

Secondo il report di Linqia, il coinvolgimento sembra essere la metrica più popolare (90%), con clic (59%), impressioni (55%), conversioni (54%) e raggiungere (50%) in seguito.

Il coinvolgimento sembra essere una scelta molto popolare per i marchi quando lavorano con influencer per migliorare la loro interazione con il pubblico. È un modo semplice per misurare il successo di una partnership, soprattutto nelle prime fasi di una strategia di marketing di influencer.

Tuttavia, l’interesse per i clic, le impressioni e le conversioni mostra anche che un numero maggiore di marketers sta aumentando le loro aspettative sul marketing di influencer alla ricerca di un ulteriore ROI da ogni partnership.

Cosa possiamo imparare da queste statistiche?
Il marketing dell’influencer sta cambiando. Ci stiamo allontanando dalle fasi iniziali e siamo tutti pronti a migliorare le nostre strategie.

È incoraggiante vedere che più marketer sono preoccupati per la fiducia e l’autenticità, mentre stiamo anche cercando il ROI di ogni partnership con un influencer.

Inoltre, le persone cercano trasparenza quando interagiscono con gli influencer, il che rende la fiducia più importante che mai.

L’impegno è fondamentale ma può essere raggiunto solo attraverso la comprensione reciproca sulla tenuta di partnership di successo.

Pronto a potenziare la tua strategia di marketing di influencer?

 

, , ,