8 esempi di Brilliant Instagram Marketing

31 Ottobre 2019
31 Ottobre 2019 Minfluencer

8 esempi di Brilliant Instagram Marketing

Dall’inizio di Instagram, la piattaforma ha ridefinito il coinvolgimento dei social media. Ora è l’ultimo territorio che i marketer si prefiggono di conquistare, il che significa che la concorrenza è agguerrita e il successo è diventato sempre più sfuggente. Ma la buona notizia è che prosperare con il marketing di Instagram non significa bruciare milioni di dollari o assumere l’influencer più importante per condividere i tuoi post. Piuttosto, richiede più di un approccio più sfumato per fare impressione sul giusto pubblico di destinazione.

Per imparare da coloro che hanno padroneggiato questo mestiere alla perfezione, qui ci sono otto casi di successo nel marketing di Instagram da cui ognuno di noi potrebbe ottenere un’enorme intuizione.

Kylie Jenner
La famiglia di social media più famosa al mondo ha la sua ultima stella nella forma del giovane miliardario Kylie Jenner. Mentre la 22enne è nata in circostanze vantaggiose, è a suo merito che Kylie Cosmetics ha attraversato un mercato affollato e ha aumentato il suo status di 10 cifre in un arco di soli tre anni. Parte di quel successo è stato nel modo in cui Kylie ha inchiodato Instagram con un inebriante mix di storie e post dal vivo e interattivi con un tocco personale.

Lego
Ricordi il matrimonio reale dell’anno scorso? È stato uno degli eventi globali più seguiti nel maggio 2018. Ma cosa diavolo aveva a che fare Lego con esso? Dopotutto, è solo un marchio che vende blocchi di giocattoli, giusto? Sbagliato, e questo perché la società è sempre stata in prima linea nel reinventare eventi importanti . Afferrando l’hashtag di tendenza #RoyalWedding, Lego ha condiviso un video raffigurante la cerimonia, come reso con i suoi blocchi distintivi .

Con oltre 150.000 visualizzazioni del video fino a questo punto, è sicuro dire che Lego ha colpito l’oro del marketing. La lezione per gli altri è quella di portare sulle spalle un evento mondiale già di tendenza rendendolo tuo con elementi visivi di accompagnamento su Instagram.

Noleggia la pista
Gli aggiornamenti del prodotto sono sempre noiosi per gli utenti, soprattutto se sei un marchio di moda. Ma è necessario informare i clienti su di loro, quindi come puoi inserirli nella tua sequenza temporale in un modo pieno di immagini visivamente accattivanti? Il famoso marchio di noleggio di moda Rent the Runway ha fatto esattamente afferrando e pubblicando in modo evidente i commenti degli utenti per evidenziare gli aggiornamenti e fornire maggiori dettagli sul prodotto tramite la sezione didascalia in modo breve, accattivante e spiritoso. Questo è un ottimo esempio di come puoi trasformare informazioni banali in una grafica accattivante se le usi saggiamente.

Jonathan Jadali
Con oltre 8.000 follower, Jonathan Jadali porta uno dei pochi marchi Insta personali che non solo vanta abbastanza accoliti per guadagnare il titolo di “influencer”, ma lo supporta con competenza e intelligenza. Jadali, un commerciante autonomo di 22 anni, ha fatto una fortuna del valore di milioni investendo in Bitcoin nel boom delle criptovalute iniziale e successivamente vendendo tutti i suoi beni crittografici. Jadali e molti altri micro-influenzatori come lui sono di gran moda in questo momento, ma chiunque abbia aspirazioni a seguire il percorso di Jadali deve fare di più che seguire la propria passione. Devono anche imparare a mostrare il loro mestiere al mondo Insta. In altre parole, illustra come le tue strategie hanno portato a risultati concreti e contenuti condivisibili nella tua vita quotidiana.

Tesla Motors
Cosa c’è di meglio che guidare una versione gamified della tua auto ultraterrena? Tesla Motors ha fatto esattamente questo, collaborando con gli sviluppatori Vector Unit per integrare le auto Tesla nel loro gioco, Beach Buggy Racing 2 . Il video promozionale caricato su Instagram di Tesla ha raccolto quasi due milioni di visualizzazioni. La lezione qui è chiara: trova partnership di nicchia che ti consentano di identificare e indirizzare facilmente un pubblico alternativo e accattivante.

Airbnb
La maggior parte dei marketer ritiene erroneamente che diventare virali e raccogliere milioni di visualizzazioni su un singolo post sia ciò che dovresti cercare. Sebbene questa strategia porti dividendi, devi anche imparare da coloro che mantengono un’influenza costante e pertinente. Airbnb è un’azienda così innovativa e la sua sequenza temporale di Instagram ci fa vivere il sogno dell’esplorazione globale dentro e fuori. Il marchio fornisce continuamente contenuti generati dagli utenti da diverse sedi Airbnb in tutto il mondo, evocando in tal modo immagini sorprendenti che ti lasceranno desiderare di più. La sua cronologia è bella e terapeutica, ma genera anche un flusso costante di coinvolgimento per ogni singolo post, che è una strategia molto migliore per i marchi basati sui servizi piuttosto che puntare a meraviglie a colpo singolo.

Nike
Poche aziende producono una sneaker più popolare della Nike , questo è certo, ma si può dire lo stesso della sua abilità Insta? La risposta è un sì definitivo. La società ha recentemente proposto una brillante strategia per aumentare l’interesse per la sua nuova scarpa React in arrivo. La campagna elogiata ha caratterizzato un React che è stato posizionato su cuscini, molle e spugne, un modo unico di trasmettere il suo comfort universale. Nike ha toccato il punto giusto con questo, raggiungendo sette milioni di visualizzazioni una volta che è stato caricato un video di lancio del prodotto complementare, ed è stato in definitiva il loro post più visto del 2018. Ancora una volta, il più grande da asporto qui è capire l’importanza degli accumuli e pertinenti associazioni.

Indipendentemente dalle nuove aggiunte di Instagram, l’unicità è una tendenza valutata soprattutto sulla piattaforma, come esemplificato in questi otto casi. Quindi ricorda di capire il tuo pubblico e di essere creativo nelle tue attività. Il coinvolgimento non è definito da numeri, ma da quanto attira l’attenzione dell’utente.

, , , , , ,