3 passaggi per creare una campagna di marketing per influenzatori più efficace e responsabile

16 Settembre 2019 Minfluencer

3 passaggi per creare una campagna di marketing per influenzatori più efficace e responsabile

Mentre il marketing degli influencer è diventato una tattica più mainstream negli ultimi tempi, molte campagne di influencer sono ancora piatte, con le aziende che non riescono a generare benefici significativi e, di conseguenza, si allontanano dall’opzione.

Uno dei principali motivi per cui le campagne di marketing degli influencer falliscono, tuttavia, è una mancanza di chiarezza di base sugli obiettivi, che può portare a un approccio sfocato

In questo post, vedremo come avere in mente un obiettivo chiaro può aiutarti a formare una strategia di marketing influencer vincente. Vedremo anche come selezionare gli obiettivi giusti e implementare strategie allineate per ottenere risultati ottimali dai tuoi sforzi.

1. Definisci gli obiettivi di marketing di Influencer

Il primo passo in una campagna di marketing influencer di successo è definire gli obiettivi della tua campagna, poiché determineranno la tua strategia generale.

Tutti gli aspetti della pianificazione del tuo influencer e della strategia dei contenuti dipendono da ciò che vuoi raggiungere, quindi avere un chiaro set di obiettivi è cruciale per il successo.

Migliorare la portata e la consapevolezza del marchio
Questo è uno degli obiettivi di marketing dell’influencer più comuni: i marchi collaborano con gli influenzatori nella loro nicchia per raggiungere un pubblico già interessato a contenuti simili.

Questo è il motivo per cui i marchi preferiscono lavorare con influencer che hanno un seguito sostanziale, in modo che possano migliorare la loro portata e consapevolezza – anche se il conteggio dei follower, va notato, non sono sempre i migliori indicatori al riguardo.

Coinvolgere e fidelizzare i clienti

Uno dei motivi principali per cui i marchi utilizzano i social media è interagire con il proprio pubblico sulla piattaforma / e che già frequentano. Gli influencer possono essere estremamente utili per aiutarti a farlo, poiché hanno creato follower coinvolti e fedeli che puoi indirizzare con i tuoi messaggi.

Generare lead e favorire conversioni

Questo è un altro obiettivo di marketing influencer comune: molti marketer sfruttano gli influenzatori per indirizzare il traffico verso i loro siti Web o massimizzare le installazioni di app, le iscrizioni alle newsletter, le conversioni di vendita, ecc. Guidare i link di riferimento è ovviamente l’obiettivo più ampio e ideale di tutto il marketing digitale sforzi, ma se questo è il focus specifico della tua campagna influencer, puoi orientare meglio la tua attenzione su di essa scegliendo i processi giusti.

Stabilire un obiettivo chiave e globale è il primo passo per tracciare un approccio all’influencer più efficace e responsabile, quindi puoi passare alla fase successiva del processo.

2. Sfrutta gli influenzatori per raggiungere i tuoi obiettivi

Una volta finalizzato l’obiettivo a cui aspiri, il passo successivo è trovare influencer rilevanti con cui collaborare.

Puoi trovare influencer nella tua nicchia usando strumenti di ricerca come BuzzSumo o influence.co : ecco un esempio dello strumento di ricerca per influencer di BuzzSumo, che usa “maratona” come termine attivo.

Una volta che hai un elenco di influenzatori selezionati, puoi contattarli e iniziare la conversazione. Da lì, puoi stabilire gli accordi necessari con quelli aperti alla collaborazione, quindi passare al processo di creazione e pubblicazione dei contenuti.

Per aiutare con le specifiche, ecco uno sguardo ai tipi di contenuti che più comunemente si allineano con i tre obiettivi di marketing dell’influencer sopra menzionati.

Recensioni dei prodotti

Obiettivi chiave : consapevolezza del marchio, immagine del marchio, generazione di lead, conversione delle vendite

Le recensioni dei prodotti sono un ottimo modo per sfruttare gli influenzatori al fine di presentare i tuoi prodotti al loro pubblico. E se scrivono una recensione positiva sui tuoi prodotti, ciò può anche fare molto per costruire l’immagine del tuo marchio.

Menzioni del marchio

Obiettivi chiave : consapevolezza del marchio

Ciò comporta un influencer che menziona semplicemente il tuo marchio nei loro post sui social media. La didascalia potrebbe essere qualsiasi cosa, dal parlare di un prodotto specifico al marchio in generale.

È qui che gli influenzatori possono diventare creativi e promuovere il tuo marchio in un modo che piacerà al loro pubblico – tuttavia gli influenzatori devono rivelare che i post di marca sono sponsorizzati se ricevono vantaggi per esso, monetari o non monetari.

Concorsi, quiz e sondaggi

Obiettivi chiave : coinvolgimento dei consumatori e generazione di lead

Organizzare un concorso e / o pubblicare quiz e sondaggi può essere un ottimo modo per coinvolgere il tuo pubblico sui social media. Per loro stessa natura, questi tipi di post sono coinvolgenti e sollecitano la risposta delle persone a partecipare.

Questa strategia funziona meglio per le aziende che hanno un marchio consolidato e follower sui social media. E mentre l’obiettivo principale di pubblicare tali contenuti è di coinvolgere il tuo pubblico, può anche essere utilizzato per indirizzare il traffico al tuo sito Web e aumentare il conteggio dei follower.

Puoi organizzare concorsi sui social media che richiedono alle persone di taggare i loro amici e seguire il tuo marchio per partecipare (assicurati di mantenere la consapevolezza delle regole della piattaforma per tali). Puoi anche pubblicare un’anteprima di un quiz sui social media e quindi indirizzare le persone sul tuo sito Web per accettarlo.

Di seguito è riportato un esempio di come un concorso in collaborazione con influencer può essere utilizzato non solo per stimolare il coinvolgimento, ma anche per aumentare il pubblico.

Tutorial e contenuti pratici

Obiettivi chiave : generazione di lead, conversione delle vendite

Un altro modo per utilizzare gli influenzatori è quello di farli creare contenuti che spieghino come usare i tuoi prodotti, usando il loro stile di presentazione per massimizzare l’interesse per il loro pubblico.

Ci sono alcuni settori in cui questo tipo di contenuto funziona meglio di altri – ad esempio, l’industria elettronica è dinamica in cui vengono lanciati regolarmente prodotti nuovi e innovativi. Per un marchio di elettronica, ha senso pubblicare video specifici per prodotto che spiegano le varie funzionalità di un prodotto.

Promozioni e codici sconto

Obiettivi chiave : generazione di lead e conversione delle vendite

Fare promozioni e fornire sconti è un modo infallibile per attirare persone sul tuo sito web. Fornire agli influenzatori codici di sconto univoci può anche essere un ottimo modo per tenere traccia dei risultati individuali, aumentando al contempo la consapevolezza e il fascino del loro pubblico.

Invece di offrire sconti a chiunque e a chiunque visiti il ​​tuo sito Web, puoi rendere le tue campagne promozionali più mirate utilizzando gli influenzatori. Se fai leva sugli influencer giusti, il cui pubblico di destinazione è simile al tuo, puoi focalizzare le tue promozioni in modo specifico – e poiché gli influencer tendono ad avere follower fedeli e coinvolti, è più probabile che il loro pubblico acquisti con il codice di sconto.

3. Utilizzare gli indicatori KPI per misurare le prestazioni rispetto agli obiettivi prefissati

L’ultimo passo nel condurre una campagna di marketing influencer di successo che soddisferà i tuoi obiettivi di business è misurare quanto bene ha raggiunto i tuoi obiettivi prefissati.

Per questo, sono necessari KPI misurabili che ti aiuteranno a valutare il rendimento della campagna e se ha raggiunto o meno gli obiettivi desiderati.

Ecco un elenco di obiettivi di marketing di influencer chiave e i rispettivi KPI che è possibile utilizzare per misurare le prestazioni su ciascuno:

Raggiungimento e consapevolezza del marchio

Sebbene non esista un modo quantitativo accurato al 100% per misurare la consapevolezza del marchio, puoi misurare la portata dei tuoi contenuti. Questo, a sua volta, è un modo indiretto per misurare la consapevolezza del marchio.

La portata di ogni singolo post o pezzo di contenuto può essere misurata dal numero di visualizzazioni / impressioni.

Quando si fa leva su un influencer per pubblicare contenuti per te, la copertura viene spesso misurata come il numero di follower di un influencer.

Coinvolgimento del consumatore

Il coinvolgimento dei consumatori è relativamente facile da misurare controllando i Mi piace, i commenti e le condivisioni che ogni contenuto di influencer ottiene.

Per post più interattivi, come concorsi, quiz, ecc., Il coinvolgimento può essere misurato in base al numero di partecipanti.

Lead e conversioni

I lead possono essere misurati direttamente analizzando la quantità e le fonti di traffico sul tuo sito web. Le conversioni possono essere misurate da un aumento delle vendite nella durata della tua campagna influencer. Un’altra metrica che può essere utilizzata per misurare le conversioni è il numero di registrazioni.

Conclusione

La chiave per condurre una campagna di marketing influencer di successo è essere chiari sui tuoi obiettivi e su come vuoi raggiungerli. Tutta la tua strategia di marketing per l’influencer dovrebbe essere alimentata da ciò che vuoi raggiungere, altrimenti perderai tempo e sforzi senza meta.

, , , ,